Tagliolini all’astice

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipollina fresca
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • foglie di basilico
  • pomodoro ciliegino fresco
  • 200gr di tagliolini di pasta all’uovo fresca

 

PROCEDIMENTO

Prendete un astice di circa 6 etti, preparate dell’acqua a bollore e quando bolle scottate l’astice vivo. Dopo che ha bollito per 5 minuti levatelo.

In una padella mettete olio, aglio intero, peperoncino, cipolla fresca e fate soffriggere; quando l’aglio imbiondisce, toglietelo.

Tagliate a metà l’astice con un grosso coltello e mettetelo in padella a soffriggere rivolgendo la parte interna verso il basso per farlo insaporire con il sughetto. Una volta fatto soffriggere bene, sfumate con un p0’ di vino bianco secco, aggiungete un po’ di acqua di cottura e fate cuocere per qualche minuto. Quando si è formato un po’ di sugo, togliete l’astice, spolpatelo e tagliate a dadini la polpa.

Nel frattempo avete messo a cuocere i tagliolini in acqua salata bollente: a metà cottura scolateli e finite di cuocerli nel sugo dell’astice dove aggiungerete la polpa a dadini, i pomodorini ciliegini, le foglie di basilico e sale e pepe quanto basta.

In un piatto caldo impostate il carapace dell’astice in modo centrale con il guscio vuoto rivolto verso l’alto e una volta mantecato il tagliolino, riempite l’astice con la pasta. Date una spruzzata di prezzemolo e servite.

Lascia un commento